Identity Mood: il nuovo esclusivo salone di Modena

Danilo Panicali Design, Hotel & Spa, Places, Rubriche

Condividi

A Modena ha inaugurato il nuovo Salone Identity Mood a Via Farini, dopo aver lasciato lo storico negozio di Via Campanella. L’esperienza di Rino Matta e Andrea Stefanelli, nati come parrucchieri e truccatori, si è evoluta in una consulenza d’immagine che combina gusto e relax durante la permanenza nel salone.

Un’attenta analisi del capello e della pelle precede il lavoro che viene svolto dagli esperti, attenti ad ogni esigenza di stile e look. Questo approccio dettagliato al lavoro e soprattutto la passione che li lega, è ciò che ha spinto Rino e Andrea a fondare, a Sassuolo, l’Accademia firmata Identity Mood, che si trasferisce nella vecchia sede di via Campanella, dove i futuri adepti al settore possono imparare l’arte dell’hairstyling. L’Accademia vuole rafforzare la presenza del marchio sul territorio modenese oltre che dare ai professionisti la possibilità di visitare il salone in via Farini, dove potranno verificare ciò che viene insegnato durante i corsi.

Maletti, Beauty Star e Nilo Spa-Industry si sono uniti nella realizzazione di questo salone mettendo in campo il loro know-how nel campo degli arredi. Secondo Rino e Andrea, l’ambiente ha un ruolo centrale per il cliente perché quando ben progettato, sia a livello estetico sia a livello di comodità, regala un valore aggiunto all’esperienza di benessere che viene offerta tramite i servizi del salone. Per questo motivo, lo studio di interior design Chiara Silvestri ha progettato il salone per ospitare prodotti di serie, customizzati e brandizzati realizzati appositamente per Identity Mood e firmati Beauty Star.

Al piano terra di Identity Mood, la zona della reception accoglie i clienti.  Procedendo, si trova una prima area di lavoro dove fanno da protagoniste 9 poltrone Green Hug, progettate da Giovannoni Design per Maletti Group: poltrone da lavoro girevoli hanno lo schienale in legno multistrato impiallacciato e verniciato sorretto da una staffa nera. Per la zona uomo, troviamo invece due poltrone Elvis firmate Beauty Star. Semplici ed eleganti, sono reclinabili e girevoli. Infine, nella zona lavaggio spicca il lavatesta Noa dell’esclusiva linea firmata Maison Sarah Lavoine, presentata per la prima volta da Maletti Group al Cosmoprof 2019.

Salendo al primo piano, si apre la zona Gold, accolti da un elegante soffitto a volta che incornicia tutto l’ambiente della zona più esclusiva del salone. Qui, infatti, i clienti possono ricevere i trattamenti in completa privacy, acquistando lo spazio per un’esperienza di benessere esclusiva e in completo ritiro dal resto del salone. Una cabina chiamata Eden prende il nome dal lavaggio che ospita: l’esclusivo lavatesta Eden firmato Maletti e un must per ogni salone che desidera offrire un servizio speciale alla propria clientela. Grazie al sistema Vapomist, il vapore prodotto permette di vivere un’esperienza di relax senza pari, anche grazie alla seduta con massaggio integrato e all’alzagambe elettrico. Presso Identity Mood, un operatore dedicato si occuperà del cliente, che può usufruire di servizi plus esclusivi come la scelta di musica personalizzata e la possibilità di guardare serie tv da un tablet. Stessi servizi anche nella zona adiacente alla cabina, che vede la presenza delle poltrone Musette, sempre firmate Maletti e progettate da Elisa Giovannoni. La forma elegante è ciò che rende questa poltrona da lavoro girevole l’alleato giusto per completare l’esperienza all’interno della zona più esclusiva del salone.

A chiudere il cerchio, due prodotti firmati Nilo Spa-Industry. Primo fra tutti, il lettino All in One, multifunzione a tre motori per diversi trattamenti: viso, corpo, massaggi, manicure, pedicure e riflessologia. La struttura metallica supporta un materasso comodo realizzato con materiale resistente agli olii e ignifugo e un poggiatesta esterno. Infine, Iris Luxury, è un lettino multifunzione a quattro motori, ideale per trattamenti e massaggi.

Sei alla ricerca di novità sul mondo del turismo e del benessere? Abbonati alla rivista Area Wellness cliccando qui.

Last modified: Luglio 18, 2019

Lascia un commento