Le Terme di Cervia riaprono per Pasqua

Condividi

Le Terme di Cervia riaprono dopo la pausa invernale. A partire dal 20 aprile ci si può concedere un break rilassante in mezzo alla natura, lontano dai ritmi quotidiani e dallo stress, riscoprendo il potere rigenerante dell’Acqua Madre e dei pregiati fanghi Liman.

L’appuntamento è fino al 23 novembre con le piscine termali, la terrazza del sale, l’acqua gym, la ginnastica dolce, i massaggi terapeutici e i trattamenti estetici, grazie a un’equipe di specialisti e medici pronti a guidare gli ospiti in un percorso personalizzato disegnato su misura. Da quest’anno inoltre è stato riconosciuto dal SSN la convenzione per le cure di balneoterapia anche con prescrizione per problemi dermatologici come psoriasi e dermatite atopica.

La principale novità del 2019 è la piscina termale coperta, completamente rinnovata, una delle più grandi in Europa: suddivisa in tre ambienti, comprende una vasca in cui la concentrazione di sali disciolti è superiore a quella del Mar Morto, il bacino a più alta salinità del mondo. Non ci si immerge, ma si galleggia in sospensione, condizione eccellente per la postura e le patologie reumatiche ed ortopediche: gli effetti tonificanti si sommano a quelli terapeutici dei sali disciolti, dall’azione anti-age, antiinfiammatoria, antibatterica, antiossidante.

Davanti alla piscina termale c’è la Terrazza del Sale, dove rilassarsi sulla chaise longue, fare lo scrub al sale dolce, gustare gli infusi della tisaneria e la frutta fresca di stagione e godersi una meravigliosa vista affacciata sulla pineta millenaria. E proprio il territorio che circonda le Terme di Cervia è un altro dei motivi per cui prenotare un soggiorno: il centro è immerso in 27 ettari di parco naturale compresi nel più ampio Parco del Delta del Po. La pineta, tutto intorno, profuma già di estate, e gli specchi d’acqua della salina si popolano di uccelli migratori, in particolare fenicotteri rosa.

Sei alla ricerca di novità sul mondo del turismo e del benessere? Abbonati alla rivista Area Wellness cliccando qui.

Last modified: Aprile 4, 2019

Lascia un commento