Il Bosco Onivà: la riforestazione è in viaggio

Avatar Events, Green, Rubriche

Condividi

In occasione della Giornata della Terra, il Tour Operator Onivà – Viaggi fatti a mano ha lanciato “Il Bosco Onivà”, un progetto green che punta impattare positivamente sull’ambiente e a investire sulla sostenibilità.

L’obiettivo è duplice: da un lato, dar vita a un bosco condiviso con tutti i viaggiatori, che sarà visibile su una pagina dedicata nel sito aziendale e dall’altro, impegnarsi nella compensazione delle emissioni di CO2 generate dai trasporti aerei, contribuendo a frenare il cambiamento climatico.

L’iniziativa nasce dalla collaborazione con la piattaforma Tree-Nation, organizzazione non-profit che permette a singoli cittadini o aziende di piantare alberi in tutto il pianeta e di monitorare conseguentemente i livelli di CO2 compensati.

A livello pratico, Onivà si impegnerà ad acquistare un albero per ogni itinerario confermato dai clienti, a piantarlo nella destinazione del loro viaggio (o, altrimenti, nel paese più vicino) e a consegnare loro il certificato messo a disposizione da Tree-Nation con tutte le informazioni relative all’albero stesso.

Ogni pianta sarà scelta tra più di 300 specie disponibili, supporterà speciali progetti di riforestazione, rimboschimento e protezione della biodiversità, e soprattutto costituirà un dono e un ricordo unico per i viaggiatori che sceglieranno Onivà come Tour Operator.

Sei alla ricerca di novità sul mondo del turismo e del benessere? Abbonati alla rivista Area Wellness cliccando qui.

Last modified: Aprile 22, 2021

Lascia un commento