Beauty en plen air al Naturhotel Lusnerhof

Condividi

Una palafitta nel bosco, accanto a un torrente di acqua sorgiva, all’ombra delle fronde degli alberi, per concedersi un trattamento 100% Natural. Per accompagnamento il cinguettìo degli uccelli e lo scrosciare lento e intermittente dell’acqua. Il soffio del vento potenzia e amplifica le sensazioni epidermiche, i canali energetici si sbloccano e lasciano fluire l’energia compressa. Accade durante i trattamenti en plein air del NaturHotel LusnerHof, l’albergo incastonato nella verde cornice dei pascoli di Luson, a 12 chilometri da Bressanone.

Qui gli ospiti si aggirano a piedi scalzi nell’ampio parco che circonda l’hotel, si rilassano nell’orto di erbe aromatiche, si concedono un kneipp d’urto nel torrente d’acqua alpina, fanno il bagno nel laghetto balneabile fitodepurato dalle piante acquatiche, si distendono in 10 saune in legno e pietra disseminate all’interno e all’esterno dell’hotel. Poi è la volta del percorso barefooting: 1 km e mezzo di riquadri colmi di trucioli di legno, erba di campo, fieno appassito, sabbia, sassolini di fiume, biglie di legno, cubetti di ghiaccio, tronchi sezionati d’albero. La pausa di relax avviene nell’orto di Maria, dove tra fiori, frutti ed erbe aromatiche sono disposte chaise longue in legno pensate per il riposo. 

Il NaturHotel Lüsnerhof domina la Valle di Luson dal suo punto più panoramico, immerso in uno scenario fiabesco, in simbiosi con la natura, grazie alla sua struttura ecosostenibile, realizzata in legno e pietra, e l’autosufficienza energetica, garantita da un impianto a truciolato di legno, pannelli solari, e la centrale idroelettrica del paese. Nella sua cucina, biologica e di appartenenza territoriale, sono eliminate le farine raffinate, aboliti i grassi nocivi e vietato l’uso di preparati industriali. Nelle camere regnano gli elementi naturali, come il legno di larice e cirmolo dei boschi limitrofi, o le pietre calcaree delle Dolomiti.

Sei alla ricerca di novità sul mondo del turismo e del benessere? Abbonati alla rivista Area Wellness cliccando qui.

Last modified: Giugno 13, 2019

Lascia un commento