Esplorazione, sport e natura nella valle di Gastein

Condividi

Con 120 chilometri e 7.100 metri di dislivello, gli Adidas Infinite Trails World Championship sono un appuntamento atteso dai trail runners di tutto il mondo, uno spettacolo emozionante con prestazioni sportive di alto livello. Divisi in 333 team di tre persone ciascuno, i corridori della categoria maschile, femminile  e mista si sfideranno in una vertiginosa staffetta ad alta quota.

Grazie alla conformazione del territorio, caratterizzato da foreste, tronchi secolari, placidi laghi alpini e catene montuose a varie altitudini, il Salisburghese è il luogo ideale per mettersi alla prova con una disciplina outdoor sempre più in voga tra coloro che amano conoscere a fondo ed esplorare il territorio, spingendosi oltre i confini dei percorsi asfaltati. 

L’evento clou della kermesse è previsto per domenica 30 giugno, giornata in cui gli atleti percorranno i tre circuiti ad anello sulle cime che circondano la valle di Gastein, al fine di determinare il team campione del mondo 2019 di trail running. Gli appuntamenti avranno inizio già giovedì 27 con la “Vertical Open“, la gara di prologo di 15 km aperta a tutti, che permetterà agli appassionati di percorrere parte del tracciato degli Adidas Infinite Trails World Championship e di definire così l’ordine di partenza degli atleti professionisti. La meta della gara di prologo  è il monte Stubnerkogela 2.246 metri di altitudine dove, al termine della gara, tutti i corridori potranno partecipare a un simpatico Summer Party sulla vetta e godere di una vista eccezionale della valle e delle sue bellezze paesaggistiche.

Tutti i riflettori degli Adidas Infinite Trails World Championship saranno però puntati sulle adrenaliche performance di domenica 30, occasione in cui le vette della valle si trasformeranno nel palcoscenico di questa prestigiosa competizione. La meta del primo circuito è il monte Gamskarkogel a 2.467 metri di altitudine, la vetta erbosa più alta d’Europa, in cui gli atleti percorreranno 25 kilometri con 1.900 metri di dislivello. La meta del secondo round vedrà protagonista la cima dello Zittrauertisch, con i suoi 2.463 metri di altidutine. In questo secondo anello gli atleti percorranno 57 kilometri con 3.400 metri di dislivello e avranno l’occasione di scoprire alcune meraviglie legate al territorio di questa incantevole zona come la cascata nel centro di Bad Gastein e il pittoresco lago Reedsee. Nell’ultimo tratto, gli atleti si fronteggeranno lungo il fondovalle in direzione del villaggio di Dorfgastein. Qui domina la cima del Mooseckhöhe dove gli atleti si giocheranno il tutto per tutto combinando capacità tecnica e velocità, doti indispensabili per decretare il team vincitore del mondiale. 

Alpenthermen_Bad_Hofgastein
Alpentherme Gastein

Chi si reca nel Land in questo periodo può prender parte ai numerosi eventi collaterali che animano la valle, tra cui una speciale kids run dedicata ai più piccini, jogging in compagnia di atleti leggendari e sessioni di yoga presso le Alpenthermen Bad Hofgastein.

Sei alla ricerca di novità sul mondo del turismo e del benessere? Abbonati alla rivista Area Wellness cliccando qui.

Last modified: Maggio 28, 2019

Lascia un commento