Respira, sei alle Terme

Danilo Panicali Hotel & Spa, Italia, Termalismo, Travel

Condividi

Manca poco alla partenza della stagione termale 2021 a Cervia, prevista per lunedì 3 maggio. Focus principale di quest’anno è il progetto Respira, sei alle Terme, nato per dare un’adeguata risposta alle problematiche causate dal Covid-19: l’iniziativa è rivolta non solo a chi ne è stato affetto ma anche a tutti coloro che sono stati costretti all’inattività fisica dal lockdown.

Oltre alle cure inalatorie che, grazie alle caratteristiche dell’Acqua Madre termale, agiscono con efficacia dimostrata sulle problematiche respiratorie e sul sistema immunitario, le Terme di Cervia propongono diverse attività. Come gli esercizi di ginnastica respiratoria all’aperto, circondati dall’aria balsamica della pineta. Un modo semplice e adatto a tutte le età per imparare, insieme a un istruttore qualificato, a respirare correttamente e migliorare la capacità polmonare, riducendo lo stress e dando benefici a corpo e mente.

L’iniziativa prevede poi percorsi mindfulness associati alla balneoterapia: una modalità inedita che abbina la meditazione guidata al galleggiamento in acqua. La mindfulness è una tecnica di meditazione che mira al raggiungimento della consapevolezza di sé nel momento presente, e i suoi benefici per la mente (riduce ansia, depressione, stress, disagi psicologici ed emotivi, insonnia) e il corpo (aiuta a lenire i dolori cronici) sono attestati da numerosi studi scientifici. L’immersione in acqua termale, durante la pratica guidata da uno psicologo, aumenta lo stato di benessere e relax, grazie alla piacevole sensazione di galleggiamento e all’azione antinfiammatoria, di stimolazione del sistema immunitario e riduzione della pressione arteriosa effettuata dall’Acqua Madre.

C’è inoltre, altra novità di quest’anno, la possibilità di prenotare dei consulti per il benessere della mente: un supporto per affrontare e gestire disagi come ansia e attacchi di panico, con l’aiuto di uno psicologo esperto. Oltre ai consulti singoli, è possibile costruire dei percorsi continuativi, con l’applicazione di tecniche studiate per risolvere eventuali criticità.

Le nuove attività del progetto Respira, Sei alle Terme possono anche essere inserite in un percorso personalizzato (che, in base alle esigenze della persona, può prevedere cure inalatorie, ventilazione polmonare, kinesi e riabilitazione respiratoria individuale), da definire insieme all’équipe medica della struttura, a seguito di una visita preliminare.

Sei alla ricerca di novità sul mondo del turismo e del benessere? Abbonati alla rivista Area Wellness cliccando qui.

Last modified: Aprile 26, 2021

Lascia un commento