Charity and Sharing in Alta Badia

Giorgio Bartolomucci Events, Wellness Life

Condividi

Torna in Alta Badia la settima edizione dell’evento a sostegno dell’Istituto Serafico di Assisi che dopo sei anni ha trovato la sua massima espressione in “Charing: Charity & Sharing in alta quota”, ovvero condivisione dei valori nel sociale, delle passioni sportive e delle tradizioni locali.

L’evento si svolgerà nelle giornate 1 e 2 agosto 2020 nel cuore delle Dolomiti, Patrimonio Mondiale dell’Unesco, con una serie di attività legate alla pratica del golf a supportare l’Istituto Serafico di Assisi che promuove e svolge attività riabilitativa, psicoeducativa e assistenza sociosanitaria per bambini e giovani adulti con gravi disabilità fisiche, psichiche e sensoriali.

Gli appassionati di questo sport avranno la possibilità di partecipare alla gara di golf presso il Golf Club Alta Badia, un campo di 9 buche ubicato sopra il paese di Corvara a 1700m, e potranno assaporare prelibatezze eno-gastronomiche attraverso un percorso di degustazione sul campo.

Non mancheranno momenti sportivi anche per gli abitanti e i turisti dell’Alta Badia che, in occasione dello Street Golf™, potranno avvicinarsi a questo sport con il supporto di maestri professionisti e potranno giocare per le vie di Corvara dove saranno dislocate 9 buche, come ad esempio all’interno di un negozio o nella piazza del paese.

Entrambe le giornate di golf si concluderanno con due cene esclusive, il cui ricavato sarà interamente devoluto in beneficienza all’Istituto Serafico di Assisi. Due cene differenti con uno stesso ingrediente: la condivisione. Sabato 1 agosto è prevista una cena tipica ladina in cui gli ospiti potranno assaporare i piatti tipici del posto, mentre la cena di chiusura, domenica 2 agosto, vedrà protagonisti gli chef pluripremiati Norbert Niederkofler, Giancarlo Morelli, Andrea Irsara e Ilija Pejic in una cena gourmet a otto mani, un’occasione unica per intraprendere un viaggio tra i sapori dell’alta cucina.

Sei alla ricerca di novità sul mondo del turismo e del benessere? Abbonati alla rivista Area Wellness cliccando qui.

Last modified: Luglio 16, 2020

Lascia un commento