Il mito di Saturnia si rinnova

Condividi

Da due settimane Terme di Saturnia SPA & Resort ha svelato alcune delle novità del 2019, anno dedicato al rinnovamento del mito di Saturnia, terra che da leggenda ospitò l’età dell’oro con la benevolenza del dio Saturno, grazie al benefico influsso dell’acqua sorgiva che donava serenità alle genti.

Il Resort accoglie gli ospiti con rinnovate vesti: una preview delle nuove camere spaziose, ancora più comode e confortevoli, modello per la ristrutturazione di tutte le altre, un nuovo allestimento delle aree comuni, un nuovo ristorante pronto a stupire con i piatti studiati dallo Chef Roberto Rossi, un nuovo spazio riservato al gustoso risveglio con una colazione ancora più ampia e variegata, attenta alle specifiche esigenze di ognuno e nuove esperienze di autentico benessere in Spa.

Tra le novità 2019 del menu trattamenti, arrivano tre protocolli all’avanguardia: la Tecar Terapia, trattamento elettromedicale che consente di velocizzare il recupero di traumi e patologie infiammatorie; Medi Face, due diversi protocolli integrati per viso e collo che si avvalgono della competenza professionale di Medico ed Estetista; Endermologie® Viso e Corpo, con la tecnologia innovativa di CELLU M6® – Alliance studiata per riattivare l’attività cellulare assopita nel cuore della nostra pelle e lottare contro tutti gli inestetismi con risultati immediatamente visibili.

Inoltre il Club ospita una nuova sauna emozionale, riconfigurata all’interno di uno spazio elegante con dettagli che cattureranno di certo l’attenzione come il pavimento in travertino in contrasto con le tonalità profonde scelte per l’ambiente. In una seconda fase sarà inaugurata una nuova area relax con tisaneria nella calda atmosfera di un salotto con caminetto e una nuova area umida all’interno del Casale: un percorso ispirato al rituale dell’hammam rivisto alla “Maremmana” con due sale tepidarium – una con funzione di vestibolo propedeutico al vero e proprio tepidarium, un bagno di vapore, un argillarium. e una stanza riservata ai trattamenti ri-energizzanti con letti in travertino dove completare il percorso – della durata di circa un’ora e mezza – lasciandosi trasportare in un viaggio sensoriale attraverso fragranze, ingredienti e rituali ispirati dalla generosa Terra toscana.

In questa profonda trasformazione è stata istituita una collaborazione con la Luiss Business School per un Corso di specializzazione in SPA, Terme & Wellness Management con l’obiettivo di formare soggetti in grado di operare immediatamente nelle principali strutture del settore del benessere con piena professionalità.

Gli interventi del 2019 si inseriscono ad implementazione di Restart Saturnia, un progetto di rilancio e sviluppo iniziato nel novembre 2017 con l’acquisizione della proprietà da parte di Feidos, società guidata da Massimo Caputi, che ha previsto un piano di investimenti da 8 mln di euro pari al 50% del fatturato.

Last modified: Marzo 1, 2019

Lascia un commento