L’estate parigina dal sapore italiano

Condividi

Inaugurato a gennaio 2020, J.K. Place Paris è l’ultimo nato e il primo indirizzo internazionale del brand italiano, nato dalla visione di Ori Kafri, hotelier d’avanguardia originario di Firenze. Tre boutique hotel 5 stelle a Firenze, Roma e Capri hanno anticipato questa novità, tutti ospitati all’interno di palazzi storici completamente restaurati e strategicamente posizionati. Gli hotel a marchio J.K. Place propongono un approccio squisitamente umano al servizio, alla discrezione e alla massima personalizzazione, in ambienti progettati dall’architetto Michele Bönan, firma di tutti gli interni.

Oggi, 24 agosto, J.K. Place Paris torna ad aprire le sue porte e coglie l’occasione per svelare la Sisley SPA di 350 mq al piano interrato, dove recuperare le energie e sciogliere le tensioni accumulate nei mesi di emergenza in totale tranquillità, grazie all’accesso regolamentato per garantire il giusto distanziamento. A disposizione degli ospiti vi sono una piscina di 9×5 metri, sauna, hammam, 2 cabine trattamenti di cui una matrimoniale, una palestra attrezzata e una zona crossfit per chi non voglia rinunciare a un allenamento intensivo durante il soggiorno.

II ristorante Casa Tua, primo gemello europeo delle location di successo ad Aspen e Miami, è aperto anche chi non soggiorna in hotel e accompagna ogni momento della giornata: dalla colazione – che da sempre può essere consumata gratuitamente in camera a prescindere dalla categoria prenotata – al tè pomeridiano e fino al dopo-cena.

“Abbiamo approfittato della chiusura obbligata per finalizzare la SPA che dopo mesi così difficili siamo certi costituirà un rifugio ancora più prezioso per i nostri ospiti e abbiamo studiato misure apposite di accesso sia alla wet area sia alla palestra per rendere l’esperienza agevole ma in linea con le richieste governative – afferma Riccardo Ortogni, General Manager di J.K. Place Paris Gli ambienti della nostra library e della lobby, così come quelli del ristorante Casa Tua e del bar sono stati studiati fin dall’inizio per garantire veri e propri angoli riservati dove rilassarsi, lavorare e godersi un pranzo o una cena in tranquillità e totale privacy, quindi su quel fronte partivamo avvantaggiati. L’esclusiva partnership con il bateaux-mouche La Marguerite ci permette di organizzare per i nostri ospiti visite guidate individuali di Parigi dall’acqua, seguite da un aperitivo o cena a bordo al termine dei quali è possibile prevedere anche una proiezione privata del film di preferenza nella sala cinema dell’imbarcazione. Per elevare ulteriormente l’esperienza pieds-dans-l’eau, da agosto offriremo inoltre a gruppi famigliari o di amici la possibilità di riservare le 4 camere del battello, che diventerà quindi una vera e propria dépendance sull’acqua dell’hotel assicurando agli ospiti più esigenti un soggiorno assolutamente unico e lontano da tutti, pur rimanendo nel cuore della città.”.

Sei alla ricerca di novità sul mondo del turismo e del benessere? Abbonati alla rivista Area Wellness cliccando qui.

Last modified: Agosto 24, 2020

Lascia un commento