Natura e pini d’Aleppo circondano l’Ethra Reserve

Laura Testa Destination Spa, Hotel & Spa, Italia, Travel

Condividi

Nel cuore della Riserva Naturale di Stornara, tra Puglia e Basilicata, il concetto di relax oggi si combina con elementi quali il lusso, la natura e il benessere. In un’area protetta di 1.500 ettari sull’Arco Ionico, nata per tutelare il bosco costiero di pini d’Aleppo, noti per l’intenso profumo e le preziose proprietà balsamiche, la riserva è popolata da numerosi storni che la rendono meta di interesse anche per gli amanti del Bird Watching, attratti dalla possibilità di avvistare l’airone, il germano reale, la cicogna bianca, il pettirosso, la capinera, il cuculo e il picchio rosso. Recentemente l’area si è arricchita della proposta alberghiera Ethra Reserve, del Kalidria Hotel & Thalasso SPA, che ha sostituito il complesso Nova Yardinia, dopo un investimento di oltre 13 milioni di euro.

Il progetto e i lavori di ristrutturazione sono stati guidati da Emilio Ambasz, architetto precursore della filosofia progettuale green. Per preservare la bellezza primitiva del sito, il progettista ha localizzato gli edifici e le strade all’interno di banchine paesaggistiche, costruendo un nuovo armonico paesaggio in cui si susseguono costruzioni morbide e verdi come colline. Alle 109 camere, tutte con terrazzo privato e vista sulla riserva naturale, si aggiungono altre 9 Junior Suite e 1 Suite Albachiara, più volte scelta dal cantante Vasco Rossi per le vacanze e da lui stesso personalizzata negli arredi. Fra i 3 ristoranti e 2 bar, la proposta gastronomica è curata e ricca di genuina materia prima a chilometro zero. Oltre alla piscina esterna con acqua di mare, sono disponibili un solarium, in prossimità dell’hotel e la spiaggia privata, dotata di ogni comfort e con accesso diretto al Beach Club, al Circolo Nautico e al Diving Ethra Reserve.

Ethra Thalasso SPA, estesa su oltre 3.500 mq, è una delle più grandi aree benessere del Mediterraneo e offre un’esperienza da non perdere, in armonia completa con la riserva naturale circostante. Oltre ai tradizionali vantaggi curativi dell’acqua di mare, del sale e del sole, la pratica della talassoterapia è arricchita dai benefici aromatici dei pini di Aleppo, conifere tipicamente mediterranee, che circondano l’Ethra Thalasso SPA. Sono inoltre a disposizione degli ospiti una piscina interna costituita da due vasche di acqua marina con getti massaggianti a temperature differenziate, una piscina esterna di acqua marina, un hammam, due saune finlandesi, sette cabine con vasche per balneo-cromoterapia, otto cabine per trattamenti di estetica viso – corpo, quattordici cabine massaggio, otto cabine per impacchi con alghe marine, cinque per trattamenti sotto affusione, due con docce a getto, due docce emozionali, e per finire un’oasi thalasso esterna con due vasche idromassaggio Jacuzzi.

Nella riservata atmosfera, si può godere di tutti i benefici dell’acqua di mare nella piscina e nel percorso Thalasso all’interno, disponibile per tutti gli ospiti su prenotazione. Prelevata direttamente dal Mar Ionio, l’acqua viene filtrata e resa batteriologicamente pura; ne viene preservata l’integrità e ne sono potenziati gli effetti rilassanti e rivitalizzanti: in particolare, durante il percorso acquatonico nella piscina riscaldata a 32° con getti massaggianti, i sali marini, in base al principio dell’osmosi, attirano verso l’esterno i liquidi che, trattenuti nei tessuti epidermici, sono poi eliminati attraverso la circolazione venosa e linfatica, favorendo l’azione drenante e purificante. Al percorso in acqua riscaldata si combina un percorso kneipp di acqua fredda su ciottoli levigati. Oppure, un bagno idromassaggio di 25 minuti, con pressione dolce e costante dell’acqua che stimola la produzione di endorfine, note molecole che generano un effetto di piacere, relax e riduzione generale dello stress.

Per completare il relax o la rémise en forme, talassoterapia, algoterapia, trattamenti e massaggi possono essere integrati con sedute individuali di personal training o di consulenza posturale per individuare eventuali sintomi di una cattiva postura e le aree del corpo maggiormente sottoposte a sforzo e tensione muscolare su cui intervenire con un programma di trattamenti appropriati. La proposta è completata da un ricco menù di “rituali” per viso e corpo e trattamenti di estetica firmati [comfort zone]. Il protocollo più originale è noto con il nome di Rituale del Sonno, l’innovazione del Tranquillity™ Sound unito ad aromaterapia e manualità, che dura 50 minuti e favorisce il relax completo. Si tratta di un massaggio che agisce in modo profondo a livello sensoriale e coinvolge udito, olfatto e tatto. L’esclusivo blend di oli essenziali di legno di cedro, arancia dolce, rosa, sandalo, geranio e tre vetiver, amplifica i benefici dell’aromaterapia per donare subito a mente e corpo un completo senso di benessere. L’interazione con il Tranquillity™ Sound e le manualità ispirate al massaggio indonesiano “Sea Malay” e ayurvedico, abbinati all’utilizzo di soffici pennelli, portano a una sensazione di relax e quiete che aiuta a riequilibrare il sonno e favorire un eventuale recupero da jet lag. Nella sua proposta, il Kalidria Thalasso SPA ha dedicato attenzione anche alle neomamme e alle donne in gravidanza con un catalogo di trattamenti dedicati allo stress provocati da cambi ormonali e intense emozioni. Anche quelle che possono emergere scoprendo che Castellaneta è la patria di Rodolfo Valentino, il più famoso playboy del mondo.

Last modified: Gennaio 16, 2019

Lascia un commento