Oasy Hotel in Nature: il nuovo marchio green dell’ospitalità

Condividi

Basato sui valori di sostenibilità ambientale, Oasy Hotel in Nature è un nuovo marchio dell’ospitalità green impegnato nella conservazione di aree naturali, sostenendone la tutela e promuovendone la valorizzazione. 

Per il primo Oasy Hotel in Nature, è prevista un’apertura per metà marzo 2021, in Toscana, vicino Pistoia, all’interno dell’Oasi Dynamo. Ex riserva di caccia, nel 2006 l’area è stata trasformata in un santuario naturale, diventando una riserva naturale affiliata al WWF. In un’area di 1.000 ettari, Uomo e Natura convivono in piena armonia, in un’esperienza unica e rigenerante, che accoglie anche la Fondazione Dynamo Camp

A 1.100 metri di altezza sorgono 18 lodges, con tutti i dettagli e i servizi di un resort di lusso, a cui si aggiungono due ristoranti di alta cucina, aree ricreative, zone relax e wellness, in un’ambiente semplice e sofisticato. 

Prodotti dall’azienda agricola Oasi Dynamo, gran parte degli alimenti offerti sono a Km0. Durante il soggiorno vengono proposte molte esperienze outdoor, dal biking al trekking, dall’equitazione all’orienteering, dal farming allo yoga, dal kayak e sup sul lago a gite naturalistiche. Le guide professioniste accompagnano l’ospite nella natura incontaminata, alla ricerca di piante rare e animali selvatici, tra cui lupi e cervi. 

Arrivando nella Riserva Naturale, il cliente lascia la propria auto e si sposta unicamente con le e-bike o mezzi messi a disposizione, addentrandosi così in un’‘oasi’, fuori dal frastuono delle città e di una società frenetica che, oggi più che mai, ha bisogno di armonia con la natura. Inoltre, attraverso il suo soggiorno, l’ospite contribuisce attivamente a progetti di conservazione e attività di protezione della flora e della fauna selvatica. 

Oasy ha in programma di aprire diverse strutture ricettive in Italia, tutte all’interno di Oasi affiliate WWF

Sei alla ricerca di novità sul mondo del turismo e del benessere? Abbonati alla rivista Area Wellness cliccando qui.

Last modified: Gennaio 15, 2021

Lascia un commento