Yoga in alta quota all’Adler Lodge Alpe

Condividi

L’ambiente incontaminato è il luogo perfetto per ritrovare una quiete interiore, per connettersi con la propria anima, comprendere sé stessi, sentirsi parte di un tutto, in armonia con la natura.

A 1800 mslm, sull’Alpe di Siusi si trova l’Adler Lodge Alpe, immerso nella natura incontaminata e nella tranquillità più pura. La magnifica posizione panoramica fronte Dolomiti ed il calore degli interni accuratamente progettati per “coccolare“ e proteggere l’ospite fanno dell’esclusiva struttura un luogo magico e perfetto per la pratica dello yoga.

Dal 18 al 25 novembre si terrà proprio qui uno speciale “ritiro” yoga accompagnati dal maestro Omar Mura, esperto di yoga Hatha e Ashtanga e massaggiatore qualificato, specializzato in massaggio thailandese.

L’Ashtanga è uno stile di yoga dinamico, caratterizzato dalla combinazione tra respiro controllato e movimento, che porta all’esecuzione di asana (posture) in serie. Si dice che i benefici di questo metodo siano molti e riguardino benessere fisico, rilassamento mentale e una ritrovata spiritualità; il corpo si rafforza notevolmente e aumenta la flessibilità; la mente si calma mentre scompare lo stress ed aumenta la capacità di concentrazione.

Il ritiro prevede alcuni momenti della giornata dedicati alla conoscenza ed esercizio delle pratiche, all’approfondimento di tecniche ed alle ventilazioni in sauna finlandese. I partecipanti potranno prender parte alle lezioni nell’ampia area dedicata all’attività, una stanza interamente vetrata che collega quasi senza interruzione interno ed esterno, regalando una splendida vista panoramica sulle montagne (Sasso Lungo e Sasso Piatto).

Last modified: Set 10, 2018

Lascia un commento